“Si può imparare qualcosa da un temporale. Quando un acquazzone ci sorprende, cerchiamo di non bagnarci affrettando il passo, ma anche tentando di ripararci sotto i cornicioni ci inzuppiamo ugualmente. Se invece, sin dal principio, accettiamo di bagnarci eviteremo ogni incertezza e non per questo ci bagneremo di più. Tale consapevolezza si applica a tutte le cose.” (Hagakure 1, 79)
"Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l'infinito nel palmo della mano e l'eternità in un'ora." ( William Blake )
“[…] E’ come un libro, mi pare, questo dannato mondo, che leggi e puoi trovare interessante per un poco, ma subito senti che non resisterai se finita la pagina che stai leggendo non ne volti un’altra – forse non buona come quella, ma ciò che cerchi davvero è di voltarle tutte” (Sestina del re dei vagabondi – R. Kipling)
“Quando, così come sono, bianche gocce di rugiada si raccolgono sulle rosse foglie dell’acero, osserva le gocce scarlatte!” (Il vuoto nella forma – Hakugai)
“[…] Sorridi come tu solo sai, sorridi e non finire mai, l'altra parte di me è uguale a te.“ (Sorridi – Gianna Nannini)
“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno milioni di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro viaggio. Il mio dura tuttora, né più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede. Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio non già perché con quattr'occhi forse si vede di più. Con te le ho scese perché sapevo che di noi due le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate, erano le tue.” (Ho sceso, dandoti il braccio, almeno milioni di scale - Eugenio Montale)
“Che una vita colma di bene sia sempre nell’aria che respiri. Che il bene che ti avvolge cresca col vento del mattino” (Canto Cheyenne)
"Ciò che sta alle nostre spalle, come ciò che sta davanti a noi, è piccola cosa rispetto a ciò che si trova dentro di noi. E quando portiamo nel mondo esterno quello che è dentro di noi, accadono miracoli." (Henry David Thoreau)
“La via che percorriamo nel tempo, è cosparsa dei frammenti di tutto ciò che cominciavamo ad essere.. Di tutto ciò che avremmo potuto diventare.” ( H. Bergson)

   iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani                                                                                                                                                               Sito affiliato a ElencoPsicologi.it